IIS - M.T. VARRONE
LICEO ARTISTICO - A. CALCAGNADORO

Via Palmiro Togliatti, snc - 02100 Rieti / tel 0746 483593 / fax 0746 200009 / mail - RIIS003001@istruzione.it

Sei in: home page > Studenti e famiglie> Cogestione








Cogestione

Nel solco della precedente esperienza didattica La scuola è mia e l'abbellisco io (1999-2001), e più lontano nel tempo riprendendo lo spunto dal progetto del 1996 Murales, l'ISArte ha sentito l'esigenza, diffusa tra tutte le componenti della scuola, di rendere l'immagine del nuovo istituto in via Togliatti più vicina alla mission e all'identità del saper fare, dei saperi e del saper essere, peculiarità che da sempre hanno connotato ogni scuola d'arte. Il trasferimento nella nuova sede scolastica, avvenuto nel 2006 non in maniera indolore, è stato rovesciato: da punto di svantaggio (la sede decentrata era inidonea per una scuola d'arte frequentata da un alto numero di studenti pendolari e sprovvista allora di collegamenti sufficienti) a punto di vantaggio. Ne è emerso un desiderio di "appropriazione" fisica attraverso una serie di progetti mirati a rendere più bello e caratterizzato l'anonimo e luminoso edificio scolastico, restituendo quel senso di accoglienza, appartenenza e di identificazione agli studenti che non si ritrovavano nel nuovo habitat. Tanti progetti, studi e bozzetti sono stati prodotti per abbellire l'esterno e l'interno dell'edificio, si sono realizzati dipinti qualificanti alcune aule tematiche, sono stati decorati gli spazi comuni con i soggetti di cultura della strada di New York di Keith Haring, si sono restaurati i murales su pannelli, realizzati durante la precedente esperienza biennale La scuola è mia e l'abbellisco io. Oltre quindi a perfezionare competenze progettuali e artistiche, l'occasione è stata quella di far riflettere gli studenti sul mondo dei writers, sulla differenza tra vandalismo grafico e graffiti writing, sulla storia e sulle qualità estetiche del muralismo degli anni 20 e del graffitismo americano e europeo degli anni 80, sui costosi problemi di restauro dei monumenti presi di mira dalle tag, sulle sanzioni che colpiscono le tribù o i singoli, sulle proposte per permettere, in accordo con le istituzioni, che questo linguaggio giovanile si esprima nelle sue forme migliori in luoghi urbani ad hoc (in genere luoghi anonimi o degradati) al fine di farli risorgere nel colore e nella piacevolezza. A dare una mano insostituibile agli studenti dell'lSArte sono stati chiamati ex allievi, alcuni oggi tra i migliori writers italiani, i quali hanno decorato con le bombolette alcune parti esterne dell'edificio: il risultato dei pezzi unici è stato apprezzatissimo da tutti, e ha ricevuto l'attenzione della stampa tanto che si è resa necessaria una nuova "inaugurazione" dell'edificio. Questi "saperi e saper fare" sono stati uniti ad un'esperienza di cogestione della durata di una settimana, perfettamente programmata e strutturata, durante la quale gli studenti hanno lavorato insieme con i docenti e usufruito di lezioni per l'approfondimento di alcune discipline curriculari, per il recupero di altre, per la scoperta di diverse tematiche non disciplinari concordate tra allievi e docenti: insomma un nuovo spazio educativo e formativo per vivere più democraticamente e consapevolmente la scuola, anche con la collaborazione attiva di tutte le componenti scolastiche e dei genitori.

Visualizza le foto della cogestione
 

^ Torna a inizio pagina