IIS - M.T. VARRONE
LICEO ARTISTICO - A. CALCAGNADORO

Via Palmiro Togliatti, snc - 02100 Rieti / tel 0746 483593 / fax 0746 200009 / mail - RIIS003001@istruzione.it

Sei in: home page > Attività e Progetti 2013-14








Progettone

 

Visualizza alcune immagini delle attività svolte.

Nel presente anno scolastico, il collegio dei docenti ha inteso organizzare le attività scolastiche di tutto il mese di settembre, in una modalità diversa e fortemente laboratoriale strutturata per classi parallele. Tale attività è stata denominata “Progettone”.

Il tutto per offrire a studenti e famiglie, un'azione formativa più completa possibile nel rispetto del Curricolo Ministeriale e del Calendario fissato dall’Ufficio Scolastico Regionale evitando gravosi rientri pomeridiani bisettimanali durante l'inverno, che avrebbero causato difficoltà agli alunni pendolari.

Il primo giorno è stato dedicato alle iniziative di “accoglienza” tese ad accompagnare i nuovi iscritti nel non sempre facile passaggio dalle medie inferiori alle superiori. Conoscenza delle regole, degli spazi dell’Istituto e della Città, giochi di socializzazione, sono state le attività che hanno impegnato le “matricole”, guidate da studenti tutors e dagli insegnanti responsabili del “Progetto accoglienza”.

Tutte le iniziative sono state tese ad avvicinare i discenti al territorio, ma, anche all’utilizzo ed alle nuove forme di comunicazione, frontiera dell'arte contemporanea. Per i ragazzi più grandi queste occasioni hanno anche valenza orientativa.

Con il “Progettone” il Liceo artistico si propone come una scuola moderna che cerca di uscire dagli stereotipi e dalla ripetitività andando incontro ai nuovi interessi dei giovani come anche al mondo delle nuove professioni.

L'attività didattica è stata pertanto organizzata secondo la didattica “tradizionale” il martedì, giovedì e sabato, mentre altre tre volte alla settimana, il lunedì, mercoledì e venerdì, a partire dall’intervallo delle ore 10.45 e, con incontri pomeridiani fino alle 16.55, gli alunni sono stati coinvolti in varie attività calibrate sulla fascia di età. Le tematiche selezionate sono coerenti col percorso degli studi del biennio/triennio.

Laboratori attivati:

- Fumetto

- Murales per spiegare la differenza tra vandalismo e graffitismo d'artista, in collaborazione con Colasanti Moreno

- Editoria e illustrazione dei libri per ragazzi con Lucia Ricciardi

- Archeologia&Territorio: lezione di Monica De Simone, Direttrice del Museo Civico di Rieti

- Cinema. Film: “Stelle sulla Terra”, 2007, film prodotto dalla Disney in collaborazione con l'Associazione italiana Dislessia ( AID ), teso all'emersione del disturbo come da legge 170/10

- Cinema: selezione di film finalizzati alla comprensione del cinema come forma d'arte, la settima, e non solo semplice intrattenimento

- Cinema in lingua inglese teso all'approfondimento dei periodo storico-letterari oggetto di studio

- Laboratorio video con Enzo Prisciandaro

- Editoria e illustrazione dei libri per ragazzi con Lucia Ricciardi

- Laboratorio di Scienze

- Spiritualità e Francescanesimo con padre Marino Porcelli

Visite guidate sul territorio:

- Rieti sotterranea: la città romana e le stratificazioni architettoniche dei secoli successivi

- Laboratorio di restauro alla Pinacoteca Civica in collaborazione con Anna Paola Salvi. Restaurare oggi come è perché? Lezione sul campo alla luce degli interventi conservativi su un antico affresco staccato del XV secolo: consolidamento, lacune e pulitura. Tecniche, materiali, procedimenti

- Il Trekking urbano alla scoperta dei luoghi storicamente significativi grazie alla decodificazione della toponomastica

- Il Sentiero Planetario del Terminillo con esperienze di fotografia artistica in collaborazione con Luigi Bernardinetti, fotografo storico della città nonché presidente dell'associazione Rieti Ieri ed oggi. La scuola pertanto parteciperà al concorso “Terminillo, la Montagna del cuore”.

- Alla scoperta dell'oro della Sabina. Visita presso l'Azienda Olearia di Capofarfa a Poggio S. Lorenzo e visita guidata all'area archeologica dell'antica Forum Novum, oggi Vescovio. Il sopralluogo è continuato con la visita all'antica cattedrale della diocesi della Sabina; la chiesa è impreziosita dai magnifici affreschi della scuola di Pietro Cavallini realizzati a cavallo del XIII-XIV secolo.

- Visita documentativa presso la Biblioteca Comunale “Paroniana” di Rieti. Lezione sul libro antico e visione di antichi e preziosi testi nonché illustrazione dei più moderni servizi bibliografici che la prestigiosa istituzione offre all'utenza

- Tesori nascosti: Visita all'Oratorio di S. Pietro Martire presso la chiesa di S. Domenico attuale caserma Verdirosi, Chiese di S. Eusanio, S. Agostino e S. Giovenale. Affreschi, lacerti e palinsesti: una storia da scoprire e rileggere.

Tutti i professionisti di settore hanno collaborato a titolo gratuito. La scuola sentitamente ringrazia per l'entusiasmo, la passione e la disponibilità dimostrate.

Visualizza alcune immagini delle attività svolte.

------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il Giornale della Scuola-Venerdì 6 dicembre 2013
Nuovo anno scolastico con il “Progettone” al Calcagnadoro!
Attività scolastiche, principalmente laboratoriali, per il mese di Settembre.

Con il grande successo dell’attività: Spiritualità e Francescanesimo con padre Marino Porcelli.
di Francesca Fasciolo

Al fine di evitare rientri pomeridiani bisettimanali, poiché avrebbero comportato disagi soprattutto gli alunni pendolari, il collegio docenti ha ideato il “Progettone”. Quest’ultimo prevedeva nel primo giorno lo svolgimento dell’accoglienza, un progetto dedicato ai nuovi iscritti, con il quale quest’ultimi entrano in confidenza, tramite i propri tutors con ambienti scolastici, regole e i nuovi compagni. Nei giorni successivi i ragazzi hanno potuto partecipare ad attività laboratoriali attinenti al loro anno ed indirizzo scolastico. Questo “Progettone” contribuisce a rendere la scuola moderna e all’avanguardia, tramite attività nuove e progetti interessanti. Quest’ultime tendono a far sviluppare le doti dei giovani, spronandoli ad interessarsi e appassionarsi ad altre attività, ampliando così i loro interessi anche nel mondo del lavoro. Il “Progettone” è stato molto apprezzato ed ha per questo, riscosso un gran successo. Dalle opinioni riscontrate tramite alcune interviste, siamo venuti a conoscenza che, la più apprezzata ed amata tra i giovani, è stata la giornata di “Spiritualità e Francescanesimo” con Padre Marino Porcelli del santuario di Fonte Colombo. Quest’ultimo, responsabile provinciale dell’ordine dei frati minori, ha commosso ragazzi e docenti, raccontando la propria vita da missionario. È riuscito, con parole semplici e mirate a far riflettere sul vero senso della vita e su ciò che realmente conta. Si è commosso, Padre Marino, ricordando i suoi 15 anni in Africa, raccontando ciò che ha visto e vissuto da vicino e ciò che lo ha segnato profondamente. Uno dei suoi discorsi sulla tematica giovanile più affrontata oggi giorno, come l’uso eccessivo dei cellulari, ha aperto gli occhi a molti ragazzi. Padre Marino: <<Oggi giorno si chatta, si messaggia... Si è persa quella sensazione di piacere e l’emozione che solo uno sguardo o un gesto possono regalare. In un giorno sentiamo, scriviamo o diciamo, più di 5000 parole minimo. La maggior parte sono parole inutili e se non le avessimo dette, probabilmente non sarebbe cambiato niente. La sera poi, quando siamo soli e intorno a noi c’è silenzio, le uniche parole a cui pensiamo sono il “grazie” sincero e commosso del senza tetto a cui hai donato qualche soldo. Il “ti voglio bene” accompagnato da un abbraccio dei tuoi genitori o il “ti amo” detto, a bassa voce, dalla persona che ami>>. Si conclude così l’articolo di oggi, con un ringraziamento particolare da parte dei ragazzi a tutte le persone che hanno collaborato al “Progettone”, facendo loro conoscere nuovi linguaggi artistici, tematiche e professioni, arricchendo e potenziando il proprio bagaglio culturale.

 
^ Torna a inizio pagina